2 settembre 2006

Sogni strani

Quando posso, mi piace camminare a piedi nudi. Certo, non sulla strada! Però mi è capitato di farlo, in sogno.

Mi trovavo in un corridoio che sembrava quello della scuola. Mentre cammino, mi accorgo di aver perso un sandalo. Lo cerco affannosamente: sotto la rampa delle scale, tornando indietro nei miei passi...niente . A un certo punto mi accorgo di una porta misteriosa. La apro e percorro le scale che mi portano in una specie di galleria della metropolitana, dove si svolge una partita di calcio! Mi sento confusa in mezzo a quella folla che si muove ammassata e sudata nel buio, illuminata solo da un paio di fari abbaglianti. In cerca di una via di fuga, mi dimentico della scarpa che ho perso. Non ricordo più nulla.
La cosa strana è che il giorno prima avevo sognato di perdere la borsa (contenente molte cose...mi pare anche una carta geografica) sull'autobus. Mi trovavo nel centro storico di una città che non ho mai visto, frutto della mia immaginazione. Dopo aver realizzato di aver perso la borsa, ho vagato ad intuito senza una meta precisa. Poi non ricordo.

Sarà, ma io sono uscita controllando borsa e scarpe...

3 commenti:

evoluzioni ha detto...

che caro il tuo saluto: lo contraccambio di cuore!

lophelia ha detto...

Il sogno è interessante...borse e scarpe sono simboli della femminilità, e il centro della città dovrebbe essere il centro della tua personalità...probabilmente sono simboli che torneranno! se li scriverai volta per volta vedrai che il significato ti si chiarirà via via. Ciao!

Vera ha detto...

Uhm... a proposito di camminare scalzi...
http://f27.parsimony.net/forum67667/
Guarda un po' chi c'è lì. :-)